Trattamento del sanguinamento gengivale al Vomero

Il sanguinamento delle gengive

Il sanguinamento gengivale è uno dei segni più evidenti di un’infiammazione delle gengive o gengivite.
È causato generalmente dall’accumulo di placca batterica, che nel tempo può trasformarsi in tartaro, sulla superficie dei denti e delle mucose.

Perché le mie gengive sanguinano?

Quando si trascura l’igiene orale o non si spazzolano i denti in modo corretto, la placca batterica si accumula e provoca l’infiammazione dei tessuti che circondano il dente. Il sanguinamento gengivale è uno dei primi segnali di questa infiammazione. La presenza di sangue è di solito legata ad altri disturbi, come il gonfiore e l’arrossamento gengivale.

Le gengive infiammate possono sanguinare a causa di uno stimolo, ad esempio quando si spazzolano i denti o si passa il filo interdentale. Ma può anche capitare anche che il sanguinamento sia spontaneo, ad esempio quando si mangiano cibi particolarmente duri o durante il sonno, con il ritrovamento di tracce di sangue sul cuscino. Questo accade allo stadio più grave della gengivite.

QUANDO POSSONO SANGUINARE LE GENGIVE?

Sanguinamento delle gengive mentre spazzoli i denti

MENTRE SPAZZOLI I DENTI

Sanguinamento delle gengive mentre passi il filo interdentale

MENTRE PASSI IL FILO INTERDENTALE

MENTRE MANGI CIBI DURI

Sanguinamento delle gengive mentre dormi

MENTRE DORMI

Cosa bisogna fare se le gengive sanguinano quando si spazzolano i denti?

Il sanguinamento delle gengive è uno dei principali sintomi di gengivite. Spesso viene trascurato, considerato un disturbo passeggero oppure viene trattato con rimedi fai-da-te, come sciacqui con collutori speciali o l’assunzione di farmaci antinfiammatori. Queste soluzioni possono risolvere il disturbo momentaneamente, ma non agiscono sulle cause reali. In questo caso, il rischio è che l’infiammazione continui ad aggravarsi.

Trattamento del sanguinamento gengivale al Vomero-5

Cosa succede se trascuro una gengivite?

È fondamentale non trascurare neanche le infiammazioni gengivali più lievi, per evitare che si trasformino in parodontite.
La parodontite è una patologia molto più difficile, ma non impossibile, da trattare, con conseguenze anche gravi come la perdita dei denti compromessi.
Per questo motivo, quando è presente del sangue durante lo spazzolamento, è bene visitare un parodontologo per una visita di controllo.

Cosa fa il dentista in caso di sanguinamento delle gengive

Se è presente del sangue durante lo spazzolamento, bisogna consultare il parodontologo.
Il dentista, o lo specialista in parodontologia, saprà fare una diagnosi corretta e pianificare la terapia più appropriata per trattare l’infiammazione delle gengive.

La gengivite è una condizione reversibile, che può regredire con il giusto trattamento del dentista e con l’educazione a una corretta igiene orale domiciliare. Se le tue gengive sanguinano quando spazzoli i denti e cerchi un dentista al Vomero, ti aspettiamo presso il nostro studio.

Il nostro parodontologo ti aiuterà a individuare il trattamento più idoneo al tuo problema. Contattaci per una visita di approfondimento.