Estetica e cosmetica dentale al Vomero

Estetica e Cosmetica Dentale al Vomero

Il nostro studio offre tutte le soluzioni all’avanguardia per garantire ai pazienti il massimo risultato in termini di estetica, funzionalità, sicurezza e durata. I trattamenti di estetica e cosmetica dentale sono eseguiti nel nostro studio al Vomero.

Il settore Estetica e Cosmetica dentale si occupa delle terapie che servono a migliorare l’estetica del sorriso. È noto che denti sani e un bel sorriso influiscono positivamente sull’umore, accrescono l’autostima e la predisposizione alle relazioni sociali.

Per questi motivi, la domanda di trattamenti estetici nel settore dentale è aumentata sensibilmente negli ultimi anni. L’evoluzione di materiali e tecniche rende ora possibile migliorare, in modo sostanziale, l’aspetto dei denti, ottenendo risultati migliori rispetto alle precedenti tecnologie.

Le moderne procedure garantiscono risultati veloci, non prevedono interventi invasivi o dolorosi e, il più delle volte, non richiedono anestesia, in quanto viene coinvolta solo la parte più esterna del dente.

Faccette Dentali

Le faccette dentali, dette anche faccette estetiche, sono delle lamine molto sottili in porcellana, ceramica o composito che vengono applicate dal dentista quando i denti presentano inestetismi di vario genere e possono essere utilizzate anche per riempire spazi eccessivi tra un dente e l’altro.

L’indicazione principale delle faccette dentali è il restauro del sorriso, anche se, in alcuni casi, possono essere applicate per correggere lievi difetti causati da problemi strutturali, ad esempio la malocclusione dentale per un dente naturale mal posizionato, l’allungamento dei denti usurati da bruxismo o dall’età, la riparazione di denti scheggiati.

Quando lo sbiancamento dentale e la detartrasi non sono più efficaci è possibile utilizzare le faccette estetiche anche per ritrovare la luminosità dentale perduta.

Come si applicano le faccette sui denti

Applicazione delle faccette dentali
Applicazione delle faccette dentali

Per preparare il dente all’intervento, è necessaria una programmazione preventiva specifica.
Dopo aver studiato la fisionomia del viso e della bocca del paziente, il dentista effettua una leggerissima limatura del dente rimuovendo la quantità di smalto corrispondente allo spessore della faccetta, ne prende l’impronta e sceglie il colore più adatto al tipo di dentatura.

Prima del fissaggio definitivo, la lamina viene testata sul paziente per avere la certezza che il colore e la misura siano giusti.

Se necessario, la faccetta sarà modificata fino a quando risulterà adeguata al tipo di dentatura. L’ultima fase è dedicata alla cementazione e alla levigatura con una tecnica adesiva molto resistente e in grado di durare nel tempo.

Vantaggi delle faccette dentali in ceramica
Le faccette dentali garantiscono un risultato estetico immediato e sono di semplice applicazione. Inoltre non necessitano di essere sostituite in seguito alla progressiva maturazione dell’apparato parodontale perché i margini tra restauro e denti sono praticamente impercettibili.

Sbiancamento dei denti al Vomero

Il colore dei denti è un fattore individuale e genetico, come il colore della pelle.
Non è mai un bianco deciso come quello della porcellana ma presenta sempre lievi sfumature che vanno dal giallo al grigio e che aumentano d’intensità dal bordo libero al colletto gengivale di ogni singolo dente.

Avere dei denti non perfettamente bianchi dipende quindi in gran parte da colore originario della dentina e da un insieme di fattori quali l’igiene orale, il fumo o l’invecchiamento.
Inoltre, con il passare degli anni, diversi alimenti (caffè, tè, vino rosso) e alcuni farmaci determinano il cambiamento del colore naturale dei denti rendendoli gialli e spenti.

sbiancamento dei denti al Vomero
Sbiancamento dei denti al Vomero

Lo sbiancamento dentale professionale è una pratica sicura per i pazienti, perchè non altera e non rovina lo smalto e permette, attraverso l’utilizzo di sostanze sbiancanti molto potenti, di ottenere degli ottimi risultati restituendo ai denti la loro tonalità originaria.

La tecnica di sbiancamento dentale più diffusa negli studi odontoiatrici professionali prevede l’utilizzo del perossido di idrogeno.

Una minore o maggiore concentrazione del principio attivo e la durata dell’esposizione, consentono di ottenere una diversa intensità del risultato

È importante ricordare però che alcune persone hanno denti geneticamente più bianchi di altri e quindi non tutti possono avere lo stesso risultato.

Come funziona
Prima di effettuare il trattamento, l’odontoiatra sottopone il paziente a una visita di controllo per verificare lo stato di salute della bocca e a un’eventuale seduta di igiene orale. Dopo un’adeguata protezione delle gengive, sulla superficie dentale del paziente viene applicato un gel contenente perossido di idrogeno, in concentrazione media pari al 35-40% che penetra all’interno dello smalto dentale senza minimamente alterarne l’integrità. Nella seconda fase il dentista completa il trattamento con il laser o con delle speciali lampade alogene o al plasma che ne attivano la reazione chimica.

Sicurezza ed efficacia del trattamento
La sicurezza della tecnologia impiegata, rende l’intervento di sbiancamento dentale totalmente sicuro e realmente efficace. È comunque possibile che si presentino lievi effetti collaterali quali l’ipersensibilità dentinale, soprattutto agli stimoli termici freddi, che scompare nel giro di poche ore oppure, in pochissimi casi, nel giro di qualche giorno.

Si ricorda che lo sbiancamento di denti devitalizzati, richiede una procedura più mirata, e si realizza tramite un “lavaggio” interno, lungo il canale dentale, con soluzione al perossido.