Fluoroprofilassi o trattamento al fluoro al Vomero

fluoroprofilassi

La fluoroprofilassi consiste nel trattamento al fluoro dei denti ed è una procedura disponibile allo Studio Michelangelo 13 al Vomero.

L’applicazione del fluoro sui denti previene la formazione di carie perchè rafforza lo smalto e lo rende più resistente alle sostanze che possono intaccarlo.

In questa pagina spieghiamo in cosa consiste la fluoroprofilassi e perché è utile per la salute orale.

  • Che cos’è il fluoro?
  • Cos’è la fluoroprofilassi?
  • Come si esegue il trattamento al fluoro dal dentista
  • Perchè il fluoro serve a prevenire la carie
  • Il trattamento al fluoro nei bambini
  • La fluoroprofilassi in gravidanza

Che cos’è il fluoro?

Il fluoro è un elemento presente in modiche quantità in quasi tutti i tessuti dell’organismo, principalmente nello scheletro e nei denti.

È utile a fortificare le ossa perchè favorisce il deposito del calcio al loro interno, agisce positivamente durante lo sviluppo dei denti e riduce il rischio di danni allo smalto dentale perchè contrasta l’acidità nel cavo orale e inibisce la crescita di batteri.

Il fluoro rafforza lo e impedisce alla carie di penetrare nelle parti più profonde delle cavità dentali.

Cos’è la fluoroprofilassi?

La fluoroprofilassi si esegue mediante la somministrazione di fluoro per via sistemica (orale) o topica (locale).

Il trattamento al fluoro per via orale prevede l’assunzione di gocce, compresse o alimenti contenenti fluoro, invece, la fluoroprofilassi locale, consiste nell’utilizzo di dentifrici, collutori e gel.

I prodotti utilizzati dai dentisti hanno una concentrazione di fluoro molto più alta rispetto a quella dei dentifrici o dei collutori acquistabili in farmacia e nei supermercati.

Come si esegue il trattamento al fluoro dal dentista

La fluoroprofilassi può essere eseguita da un odontoiatra o da un igienista che, in caso di trattamento topico, applicheranno il fluoro direttamente sui denti.

Dopo il trattamento è consigliabile evitare di mangiare o bere per almeno 30 minuti, in modo da consentire ai denti di assorbire il fluoro.

A seconda dello stato di salute orale, i trattamenti dentali al fluoro possono essere ripetuti ogni 3, 6 o 12 mesi.

Il dentista può anche suggerire misure preventive aggiuntive se si è a rischio elevato di sviluppare carie.

Perchè la fluoroprofilassi o trattamento al fluoro serve a prevenire la carie

I motivi per i quali la il trattamento dei denti con il fluoro o fluoroprofilassi aiuta a prevenire la formazione della carie sono essenzialmente due.

Il fluoro riduce i batteri responsabili dei processi cariosi poichè abbassa il livello di pH nella bocca, rendendo l’ambiente meno ospitale per la loro proliferazione.

Streptococcus mutans, Streptococcus sanguinis e Porphyromonas gingivalis, sono 3 esempi di microrganismi orali risultati allergici al fluoro.

Inoltre, questo prezioso elemento serve alla mineralizzazione, un processo di indurimento che previene la rottura dei denti e li aiuta a resistere ai danni che derivano da cibo, bevande e batteri.

Non trattandosi di un farmaco e non presentando controindicazioni, per l’assunzione di fluoro non è necessaria la prescrizione del medico. Consigliamo tuttavia di assumerlo sempre sotto indicazione terapeutica dell’odontoiatra.

Fluoroprofilassi o trattamento al fluoro nei bambini

Nei bambini tra i 6 e i 12 anni, cioè durante la fase di perdita dei denti da latte, la fluoroprofilassi induce la formazione di uno smalto più resistente nei denti definitivi, in modo da prevenire la formazione di carie.

La terapia per i bambini è orale e consiste nella somministrazione di pastiglie al fluoro. Il dosaggio è variabile e in relazione a varie caratteristiche riguardanti i denti del bambino e la sua salute.

La fluoroprofilassi in gravidanza

Alcune patologie orali come carie, infiammazione gengivale e parodontite, se si manifestano durante la gravidanza, possono avere conseguenze negative sulla salute del feto.

Per questo motivo può essere utile che la gestante protegga la salute dei denti con la fluoroprofilassi.

Inoltre, a partire dal quarto mese di gravidanza, l’assunzione di fluoro è importante per l’odontogenesi, il processo di composizione della struttura dentale del bambino.

Per la gestante il fluoro può diventare tossico a dosaggi molto elevati. Per questo consigliamo sempre di rivolgersi al proprio mediico o al proprio odontoiatra per una terapia e un dosaggio adeguati.

Fluoroprofilassi o trattamento al fluoro al Vomero

Se desideri maggiori informazioni sulla fluoroprofilassi o trattamento dei denti con il fluoro contatta lo Studio Michelangelo 13 al Vomero.

Per maggiori informazioni o per prenotare una visita, contatta lo Studio Dentistico Michelangelo 13 a Napoli.

Avviso agli utenti
Le informazioni contenute in questa pagina sono pubblicate solo a scopo informativo e non possono sostituire in alcun caso il parere del dentista.

Responsabilità dei contenuti
Supervisione editoriale e scientifica – Dr Antonio De Marchi – Specialista in Ortodonzia, Gnatologia, Estetica dentale, Pedodonzia
Redazione dei contenuti medici: InClinic

 293 Visite Totali,  2 Visite Giornaliere