I bambini e la paura del dentista

Nel catalogo dei mostri più temuti dai bambini c’è un posticino dedicato al dentista. Questa creatura misteriosa pare che si diverta nel torturare i denti e le gengive dei più piccoli con diabolici aggeggi rotanti. Come allontanare questo timore?

Scegli il dentista giusto

La scelta dello specialista è fondamentale. Cerca un dentista (meglio un pedodontista) che sappia creare un rapporto di fiducia e coinvolgimento con il tuo bambino, trasformando la visita in un momento curioso e ludico, di gioco e scoperta.

Rendi la visita odontoiatrica una routine

Dai 4 anni in poi le visite di controllo sono una prassi estremamente importante. Abitua da subito tuo figlio a questa routine in modo semplice e naturale.

Resta con lui, ma solo se la situazione lo richiede

Specie per i bambini dai 4 ai 7 anni, è consigliabile che un genitore rimanga con suo figlio durante la visita. Nel caso sia necessario, la presenza di un genitore varrà a rassicurarlo.

Usa le parole giuste e mantieni un atteggiamento positivo

Evita parole negative come “dolore” o “male”. Serviti di parole positive, come “denti bianchi e puliti”, “gengive sane”, magari dando un tocco di vivacità alle immagini che gli trasmetti.

Trasformalo in un gioco

Simula l’appuntamento dal dentista insieme al tuo bambino. Tutto ciò di cui hai bisogno è uno spazzolino e un divano. Oppure, ancora meglio, fa’ che sia lui stesso a indossare i panni del dentista: questo renderà ancora più familiare l’esperienza e pupazzi e bambole avranno un sorriso perfetto.

Preparati ai capricci

È normale per tuo figlio piangere e fare i capricci prima di essere esaminato da una persona con cui ha poca dimestichezza. Non fare promesse insensate e mantieni la calma.

L’igiene orale è importante ma non dev’essere per forza noiosa

Mostra a tuo figlio come prendersi cura dei propri denti, trasformando questo piccolo gesto quotidiano in un gioco, in una sfida, in qualcosa lo coinvolga e diverta. Ricorda che per educare i bambini il modo migliore è l’esempio. In questo modo sarà lui stesso a ricordarsi di prendere spazzolino e dentifricio prima di andare a letto.