Un gel per ripristinare lo smalto dentale

I denti sono particolarmente resistenti, perchè lo smalto dentale che li riveste è la sostanza più dura presente nel nostro corpo. Allo stesso tempo, però, possono diventare molto fragili nel momento in cui lo smalto inizia a deteriorarsi. La nascita della carie è sostanzialmente il passaggio successivo all’assottigliamento o alla scomparsa dello strato di smalto. Nonostante numerosi tentativi di trovare un modo per ristabilirlo, o comunque rallentarne il deterioramento, fino a poco fa non ci sono stati successi. Ma di recente alcuni ricercatori cinesi hanno fatto una scoperta importante.

Riprodurre la mineralizzazione dei denti

Gli scienziati dell’Università cinese di Zhejiang hanno messo a punto una soluzione liquida in grado di far ricrescere efficacemente la superficie esterna del dente. Questa capacità deriva dal fatto che la sostanza imita il processo di mineralizzazione, ovvero quando inizia a crearsi lo smalto dentale. Tale fase avviene quando i denti si sviluppano quindi una volta che si danneggiano non c’è modo di restaurarla.

Lo studio sulla ricrescita dell strato di smalto dentale

L’esperimento è stato portato avanti su denti rovinati da acidi e poi ricoperti da questo gel. I denti sono stati immersi per 48 ore in una soluzione liquida che ricorda quella presente nella bocca. Durante questo lasso temporale il gel ha stimolato la crescita del nuovo smalto, con livelli di calcio e fosfato simili a quelli naturali.

Ancora in fase di sperimentazione

Il nuovo rivestimento per i denti è 400 volte più sottile rispetto allo smalto dentale non danneggiato. Ma il gel può essere applicato più volte per portare a termine lo strato di ricostruzione. La sostanza è al momento usata per i test di laboratorio. Resta ancora da chiarire se si tratta di un prodotto sicuro ed efficace nell’ambiente della bocca. Anche quando, cioè, può venire spesso a contatto con cibi e bevande.

Fonte: agi.it

Lascia un commento