Si dice che ogni figlio sia un dente perduto…

In genere le donne tendono prendersi molta cura di se stesse e durante la gravidanza ancora di più. Si impegnano tutti i giorni a spalmarsi di creme antismagliature e si sottopongono a trattamenti vari, però, stranamente, non pensano a prendersi cura di denti e gengive.

Eppure è risaputo che i denti durante la gravidanza vengono messi a dura prova! Le nostre nonne dicevano “ogni figlio è un dente”!

Salute orale in gravidanza

Quando una donna aspetta un bambino, la salute orale è ancora più importante, infatti la gravidanza impoverisce i denti consumando grandi quantità di calcio. Inoltre, gli ormoni aumentano il rischio di sviluppare infezioni del cavo orale: moltissime donne in gravidanza hanno problemi di gengiviti, parodontiti o carie durante i nove mesi.

Il rischio di carie in gravidanza

Tutti questi disturbi, se trascurati, costringono le future mamme a correre dal dentista per rimediare al danno.
Non bisogna assolutamente sottovalutare il problema perché le infezioni batteriche possono essere trasmesse al bambino con un aumento del rischio di parto prematuro.

Una visita dal dentista

Le visite dentistiche in gravidanza vanno affrontate con serenità. Il vostro odontoiatra organizzerà un calendario di appuntamenti evitando il primo trimestre e le ultime settimane di gravidanza.
Infatti, se si ha un problema odontoiatrico il periodo più sicuro per sottoporsi alle terapie è all’inizio del secondo trimestre, tra la 14a e 20a settimane di gestazione.

La pulizia dei denti

Un consiglio, chiedete al dentista la pulizia dei denti, non rimandatela a dopo il parto. Inoltre, seguite sempre le solite norme igieniche:

Lavate sempre i denti dopo i pasti utilizzando anche il filo interdentale
Evitate dolci, caramelle e bevande troppo ricchi di zuccheri
Quando vi capita di vomitare a causa delle nausee, pulite sempre la bocca e il cavo orale utilizzando un collutorio senza alcool.

Sei incinta o stai progettando una gravidanza? Contattaci e chiedici un consiglio!

Le informazioni fornite in questo articolo hanno natura generale e sono pubblicate a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere del medico