Se ti fai tentare da una penna sbiancante

Stai per uscire, vai in bagno, ti dai una sistemata e tutto va a posto fino a quando non dai un’occhiata ai tuoi denti. Vuoi un ritocco dell’ultimo minuto per il tuo sorriso, e pensi che una penna sbiancante potrebbe essere la cosa giusta per te.

Anche se sembra un trattamento molto semplice, è importante confrontarsi con il proprio dentista, il solo in grado di valutare se la penna è la giusta soluzione e consigliare un prodotto piuttosto che un altro.

È chiaro che sottoporsi periodicamente allo sbiancamento dentale dal tuo dentista di fiducia sarà profondamente diverso, soprattutto se è necessario risolvere problemi di macchie dovute all’uso di antibiotici e ha denti con evidenti macchie bianche

Non è mai conveniente affidarsi ai dentifrici ad azione abrasiva, alle penne sbiancanti o alle strisce adesive che possono danneggiare la struttura dentale.

Cosa sono le penne sbiancanti

Le penne sbiancanti per i denti sono sottili tubi di plastica con un gel sbiancante e sono abbastanza piccole da poter essere riposte in una borsa o in una tasca. Aiutano a migliorare il colore dei denti rimuovendo le macchie residue. Una penna sbiancante può combattere le comuni macchie provocate da alimenti e fumo, ma bisogna usarla regolarmente per raggiungere e mantenere il livello desiderato di bianchezza dei denti. Alle volte producono risultati visibili immediatamente dopo il primo ciclo di utilizzo. Ma per essere pienamente soddisfatti potrebbe essere necessario attendere diversi giorni.

Come funziona

Ne esistono numerosi modelli: alcuni contengono perossido d’idrogeno o altri prodotti chimici, mentre altri svolgono solamente una funzione cosmetica temporanea che riesce a restituire risultati immediati proprio perché la sua azione sbiancante non è legata a un trattamento, bensì a un materiale viscoso che, steso sui denti, li rende più bianchi.

Avvertenze

Le penne sbiancanti sono di facile utilizzo, ma a seconda della marca qualche controindicazione potrebbe cambiare. Ricorda di non far entrare il gel a contatto con le gengive e le labbra. Come ogni prodotto, potresti incorrere in allergie, quindi, in caso di arrossamento, gonfiore o altri tipi di disturbi, è meglio sospendere l’utilizzo del gel.

Le penne sbiancanti non sono adatte ai minori di 14 anni: leggete sempre con attenzione il foglietto illustrativo e controllate le indicazioni della casa produttrice. In ogni caso, visite periodiche e un controllo regolare dall’odontoiatra sono fondamentali per la salute della bocca.

Le informazioni fornite in questo articolo hanno natura generale e sono pubblicate a scopo puramente divulgativo, pertanto non possono sostituire in alcun caso il parere del medico

Lascia un commento